aprile 26, 2015

Avoid the Gate of Hell. Use Linux!

Test di carico http con Apache Benchmark e Httperf

ab-httperf-load-testing-slider-280x290

In questo articolo mostrerò alcuni esempi di utilizzo di due tool usati per effettuare dei test di carico http su web server: ApacheBenchmark (ab) e Httperf. Bisogna precisare che di default entrambi non simulano propriamente sessioni http in un browser ma effettuano dei test solo sul payload http di un’applicazione web. Questo significa che non viene effettuato il download completo di tutte le risorse presenti nella url sottoposta a test, come per esempio css, immagini, javascript ecc, ma solo il rendering della singola pagina html. Supponiamo per esempio di voler testare una url del tipo http://mywebserver/index.html. Questo il sorgente della pagina index.html.

Durante l’esecuzione del test solo la singola pagina index.html sarà rederizzata e non le risorse “jquery.min.js” e “image.png” dichiarate all’interno di essa.

Sia AB sia HTTPERF possono tuttavia effettuare test su connessioni concorrenti, test di carico su numero di request per connessione ecc, e fornire dei risultati che possono essere valutati per capire il livello di performance di un server web. Impostando una configurazione più avanzata, Httperf inoltre, permette la generazione di una serie di URI da passare al test simulando una singola sessione di navigazione. Utilizzando infatti il parametro “wsesslog” è possibile generare una sequenza di accessi a URI diverse, simulando di fatto una carico di sessione piuttosto che di singole request.

Esistono altri tool più avanzati come  SiegeJmeter o OpenSTA che simulano un reale utilizzo di un sito web, ma non saranno trattati in questo articolo. Vediamo ora alcuni esempi di utilizzo di AB e HTTPERF.

ApacheBenchmark

 

Httperf

 

 

 

Related posts

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *